La lectio di Samantha Cristoforetti all’Università di Pavia

Giovedì 9 novembre l’Università di Pavia ha conferito al Capitano Samantha Cristoforetti la laurea honoris causa in bioingegneria. “Ricerca biomedica sulla Stazione Spaziale Internazionale” è stato il titolo della lectio condotta dall’astronauta ESA in Aula Magna: l’esperienza a bordo della ISS, gli esperimenti scientifici e le prospettive future delle missioni spaziali.

«La missione spaziale condotta dal Capitano Cristoforetti mostra come la bioingegneria sia una disciplina chiave per la definizione di metodologie e la realizzazione di tecnologie atte alla comprensione di fenomeni pato-fisiologici complessi, e alla valutazione degli effetti di nuove terapie farmacologiche. L’attività svolta in condizioni operative e ambientali fuori del comune dimostra in modo chiaro e circostanziato come le sue competenze tecnico/scientifiche siano di altissimo profilo…»

Laureata a Monaco in ingegneria meccanica con una specializzazione in propulsione spaziale e strutture leggere, e con all’attivo numerosi altri studi, dall’aeronautica alla chimica, tra il novembre 2014 e il giugno 2015 ha trascorso 199 giorni sulla Stazione spaziale internazionale. A bordo della ISS, nell’ambito della missione ASI “Futura”, ha realizzato una serie di esperimenti tra cui il progetto NATO dell’Università di Pavia sull’osteoporosi.

Potrebbero interessarti