Universitiamo: altri due progetti di ricerca finanziati!

News  |   13/07/2015  |     2190

Stampa 3D al servizio della chirurgia addominale e nanosfere “intelligenti” contro il tumore al seno. Sono i due nuovi progetti che hanno raccolto il finanziamento necessario grazie a Universitiamo, la prima piattaforma di crowdfunding per la ricerca lanciata sette mesi fa dall’Università di Pavia.

Per la realizzazione dei modelli anatomici utili per la pianificazione pre-operatoria, e per rendere questa tecnologia più veloce, a costi contenuti e fruibile a tutti vanno 67mila euro (il 168% rispetto al target fissato). Al team di ricerca che intende sviluppare nanosistemi biocompatibili che migliorino l’efficacia del trattamento chemioterapico del carcinoma mammario, riducendo i tempi di riabilitazione e migliorando la qualità della vita del paziente, vanno 24mila euro.

Le nuove campagne

Universitiamo, che ha già raccolto in questi mesi oltre 200mila euro, finanziando complessivamente quattro progetti, venerdì scorso ne ha lanciati altri tre. Una ricerca archeologica in Cappadocia per trovare la porta di accesso ad un’antica città fino a pochi anni fa sconosciuta; uno studio di farmacologia sulla popolazione anziana per studiare nuove strategie di cura per il decadimento fisico e mentale in età avanzata; uno studio socio-economico per trovare nuovi modelli di analisi dei dati utili a prevenire e ridurre i rischi finanziari, legati anche al riciclaggio e alle frodi.

Per saperne di più sui progetti e per contribuire alla raccolta fondi: universitiamo.eu

Social
Instagram