Università di Pavia, al via gli esami scritti “a distanza”. Pubblicate le linee-guida con le istruzioni

L’Ateneo ha diffuso le linee-guida ufficiali per lo svolgimento degli esami scritti online, con webcam, a partire dal 28 marzo e per gli appelli di recupero previsti ad aprile e maggio 2020. L’obiettivo, si legge, è «consentire agli studenti di non accumulare ritardi nella carriera universitaria», richiedendo però da parte loro «un comportamento collaborativo ed eticamente corretto».

Serviranno un computer o un tablet, microfono e telecamera accesa sul candidato ad almeno 80 centimetri di distanza. Nell’inquadratura anche fogli, penne e lo smartphone a faccia in giù. Andrà installato il software gratuito di videoconferenza indicato dal docente (controllerà in collegamento). Questi sono solo alcuni dei punti fissati dalle linee-guida che specificano attentamente ogni passaggio da fare, dall’avvio dell’esame alla scansione del compito con app e fino al suo caricamento sulla piattaforma e-learning dell’Università di Pavia.

 

[Foto: © stock.adobe.com]

Potrebbero interessarti