Una serie di video racconta le esperienze degli studenti internazionali all’Università di Pavia

News  |   07/06/2017  |     415

Ogni anno centinaia di giovani provenienti da tutto il mondo scelgono di trascorrere un periodo di mobilità all’Università di Pavia. Questi si aggiungono ai 1600 studenti internazionali regolarmente iscritti. In molti casi i bandi Erasmus+ e Erasmus+ Overseas, o programmi specifici come il “Marco Polo-Turandot” attivo con la Cina, sostengono economicamente i ragazzi e facilitano lo scambio con gli atenei di provenienza. Una serie di video prodotta da UCampus racconta le testimonianze di alcuni di loro: Anahit proviene dall’Armenia; Dorjiana è albanese e studia linguistica, Lubna è originaria di Amman in Giordania, Chen Li è cinese e frequenta architettura, Nhat Lin arriva dal Vietnam, Camila studia giurisprudenza all’Università di Pavia grazie al Double degree con l’Universidad de Belgrano in Argentina.

Per sottolineare il forte clima multiculturale e multilinguistico del campus pavese le interviste sono state realizzate nella lingua madre degli studenti con sottotitoli in inglese. I video sono pubblicati a cadenza settimanale sulla pagina Facebook, sull’account Instagram e sul canale YouTube dell’Università di Pavia.

GUARDA LE PRIME TESTIMONIANZE

Social
Instagram