Una giornata per festeggiare il π (pi greco)

Scienza e arte all’insegna della costante matematica con valore di 3,141592653589793… E’ la Giornata del Pi Greco in programma martedì 14 marzo con una serie di eventi sparsi tra la città e l’Università di Pavia. Primo appuntamento: una corsa podistica di, appunto, 3,14 chilometri (partenza Alzaia sinistra angolo via Tasso).

In Piazza della Vittoria, dalle 9:30 alle 18:00, si terranno laboratori di matematica e fisica, mentre un site specific offrirà uno sguardo nuovo sulla piazza stessa per mettere in evidenza i 572 cerchi presenti nella pavimentazione ottocentesca. Inoltre, al presidio poetico si potrà approfondire la metafora che il cerchio offre alla grande tradizione poetica italiana e straniera. In contemporanea, negli spazi di Santa Maria Gualtieri, spettacoli e performance musicali.

“Perimetri, aree e social networks” è la prima conferenza in programma alle ore 10 al Broletto. Nello storico palazzo cittadino i matematici e i fisici dell’Università di Pavia proporranno anche altri incontri divulgativi per spiegare l’importanza del π che da sempre affascina e risolve problemi, da quelli puramente geometrici  ai test informatici. La giornata si concluderà alla libreria Il Delfino con la presentazione del libro “La storia del Pi Greco”, di Pietro Greco – conduttore di Radio 3 Scienza.

Potrebbero interessarti