Una donna su tre nel mondo è vittima di violenza

News  |   25/11/2015  |     497

Cinquant’anni fa Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal, eroine della lotta di liberazione della Repubblica Dominicana dal dittatore Trujillo (1930-1961), furono fermate da agenti segreti del servizio militare, mentre si recavano a fare visita ai loro mariti in prigione. Dopo avere subito numerose torture, furono chiuse nell’abitacolo della macchina nella quale viaggiavano e spinte in un precipizio, simulando così una morte accidentale. Oggi sono il simbolo internazionale della battaglia contro la violenza alle donne.

L’Onu ha reso indelebile il loro ricordo nel 1998, proclamando il 25 novembre, anniversario della loro morte, la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne.

Oggi, UCampus partecipa alla campagna del Segretario Generale delle Nazioni Unite #orangetheworld, colorando il logo, sul sito web e sugli account Facebook e Twitter, appunto, di arancione.

L’infografica

Il 35% delle donne e delle ragazze su scala globale sperimenta una qualche forma di violenza fisica e/o sessuale nella loro vita, fino ad arrivare in alcuni paesi dove sette donne su dieci subiscono questi abusi.

infographic-violence-against-women-en

[Fonte: www.un.org/en/events/endviolenceday]

Social
Instagram