Una birra con i ricercatori. Torna a Pavia l’iniziativa “Pint of Science”

News  |   16/05/2019  |     523

Giunge alla quinta edizione, in Italia e anche in città, l’evento di divulgazione nato in Gran Bretagna che porta le tematiche scientifiche di attualità in un luogo informale, ovvero al pub. Computer quantistici, astronomia planetaria, sicurezza sismica, genetica delle popolazioni e fisica delle particelle sono alcuni dei temi che saranno approfonditi dai ricercatori durante i tre giorni di Pint of Science 2019, dal 20 al 22 maggio, in tre differenti locali di Pavia.

PROGRAMMA (INIZIO ALLE 19:30)

Valhalla Pub, Lungo Ticino Sforza 2
Lunedì 20 maggio – Nicolò Valle, “Quando la situazione si fa bollente… il cuore caldo di ALICE”
Martedì 21 maggio – Setareh Fatemi, “Molto lenti, incredibilmente utili: neutroni contro i tumori”
Mercoledì 22 maggio – Claudia Toci, “Come cucinare un sistema planetario… stellato”

Il Modernista, via Rusconi 22
Lunedì 20 maggio – Luigi Scietti, “Il collagene tra creme antirughe e ricerca di base”
Martedì 21 maggio – Ilaria Canobbio, “Malattie cardiovascolari e Malattia di Alzheimer: due facce della stessa medaglia?”
Mercoledì 22 maggio – Alessandro Achilli, “La storia dell’uomo (e degli animali) raccontata dal DNA”

Locanda del Brigantino, via Teodolinda 12
Lunedì 20 maggio – Angelica Simbula, “Il peso della luce nel progresso tecnologico”
Martedì 21 maggio – Michele Grossi, “L’analisi dei dati con bit e qubit”
Mercoledì 22 maggio – Filippo Dacarro, “EUCENTRE: la sperimentazione nel campo della sicurezza sismica”

[Foto: stock.adobe.com]