Si torna in aula! La playlist di ottobre di Gran Riserva (ascolta con Spotify)

News  |   06/10/2015  |     656

Ognuno vive soggettivamente la ripresa delle lezioni ma sicuramente tornare alla routine quotidiana sono una serie di “infartini” quotidiani che iniziano per esempio con il suono della sveglia.
Qui potete trovare un po’ di canzoni che vi faranno sentire meno soli. Buon Ascolto! Carlotta M.

1) Verdena – Trovami un modo semplice per uscirne (2007)
Endkadenz vol. I e II stanno spopolando quest’anno, ma se si vuole capire qualcosa in più su Alberto, Roberta e Luca bisogna sapere cosa erano prima, quando il loro fascino era ancora più di moda. Questo è un piccolo capolavoro cantautorale del loro quarto album, Requiem.

2) Iosonouncane – Il corpo del reato (2010)
Anche Iosonouncane ha fatto uscire un LP quest’anno, si chiama Die ed è da molti considerato l’Album con la maiuscola di questo 2015. Una vera esplosione per il nostro Jacopo, ma quanti di noi conoscono La Macarena su Roma, il primo album uscito nel 2010? Indispensabile per provare a definire meglio uno fra i pochi artisti rimasti che non possono essere etichettati.

3) Jamie XX – I know there’s gonna be (2015)
Non poteva mancare un pezzo di un altro superdisco dell’anno corrente. Il producer degli XX, noti al pubblico per canzoni come Crystalized e Heart Skipped a Beat, fa qualcosa di tutto suo e lo fa benissimo. Non c’è neanche un genere come filo conduttore fra i pezzi dell’LP, a cui dovete dedicare un pomeriggio e non il sottofondo musicale di una serata fra amici come potreste illusoriamente credere.

4) Baustelle – La canzone di Alain Delon (2003)
Qualche giorno fa parlavo con un amico che mi ha detto che d’autunno si ascoltano i Baustelle per definizione, non sapeva spiegarmi il perché. Sarete d’accordo che la cosa è assolutamente priva di senso ma non ho potuto fare a meno di dargli ragione senza tuttavia trovare una motivazione nemmeno io. Questo è uno dei pezzi più belli e malinconici del trio toscano e appartiene ad un album che non è da meno, La Moda Del Lento.

5) The Van Houtens – Robert Downey Jr. (2014)
Abbiamo sentito tutti parlare dei Van Houtens per via della loro partecipazione ad X Factor, dove hanno preso le parti del solito gruppo sopra le righe. In realtà questo duo è un gioiellino e, per citare Alan, era già noto al piccolo pubblico. Se non siete convinti, andate su YouTube e cercate il video di questo singolo dell’anno scorso. Poi fatemi sapere.

6) Alt-J – Bloodflood (2012)
Ci sono canzoni che ti trascinano in un’altra dimensione e gli Alt-J in questo sono imbattibili. An Awesome Wave, il loro album d’esordio, è un gioiello e questo pezzo è la punta di diamante. A proposito, sapete da cosa viene il nome Alt-J?

7) Godblesscomputer – Closer (2015)
Mi sono sempre detta che questo è un genere che non fa per me. Ma Lorenzo è una bomba ed è riuscito a conquistare anche un’ascoltatrice maldisposta come me all’elettronica.

8) Crystal Castels – Untrust Us (2010)
Nell’attesa che lei ed Ethan facciano la pace, ricordiamoci di pezzi come questo dal testo incisivo che tirano fuori il peggio di noi.

9) Bluvertigo – La crisi (1999)
Morgan qualcosa di bello in passato l’ha fatto.

10) Gazebo Penguins – Finito il caffè (2013)
Il titolo di questa canzone già di per se’ chiede di essere ascoltata. Uno dei testi più belli della musica italiana degli ultimi anni.

11) Metronomy – The Look (2011)
Sono sempre stata abbastanza prevenuta verso i Metronomy perchè sono focalizzati molto più sulla musica che sui testi. Questo pezzo però mi suona nella mente da settimane ed è il perfetto connubio fra musica catchy e testo accattivante. Da mettere in loop.

12) Arctic Monkeys – R U Mine? (2013)
Gli Arctic Monkeys sono uno dei gruppi più gettonati della scena indie rock internazionale al limite del mainstream. Ma ci sono delle cose come AM che sono troppo belle per non diventare mainstream.

Bonus track: Pop_X – Drogata (2015)
L’ho spammato ovunque e anche in questa compilation non può mancare. Lui è l’artista italiano più pazzo che ci sia in circolazione. Vorrei tanto vederlo andare ad X Factor. Il suo pezzo potete ascoltarlo cliccando qua.

Social
Instagram