Quirinale, la prof. Alessandra Albertini nominata Commendatore. Aveva donato il suo TFR ai giovani ricercatori precari

Il Presidente Sergio Mattarella ha conferito l’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana alla professoressa Alessandra Albertini «per la esemplare generosità con cui ha sostenuto, in prima persona, la ricerca scientifica ribadendo il suo strategico valore per il futuro del nostro Paese». Ordinario di Genetica e direttore del Dipartimento di Biologia e Biotecnologie dell’Università di Pavia dal 2012 al 2018, al momento del collocamento a riposo – la pensione dei docenti universitari – aveva donato il suo TFR a favore dei giovani ricercatori precari. Circa 250mila euro da utilizzare per cofinanziare le posizioni di ricercatori a tempo determinato, junior, e di assegnisti di ricerca. «Ritengo che il nostro rimanga un Paese in cui c’è chi è disposto a contribuire di tasca propria al progresso. Penso che nella nostra società ci sia ancora tanta solidarietà, umanità, ingegno» ha dichiarato la prof. Albertini. Il conferimento “motu proprio” del Capo dello Stato era stato reso noto il 20 dicembre 2019 mentre la cerimonia ufficiale si è tenuta lo scorso 17 febbraio.

 

[Foto da quirinale.it]

Potrebbero interessarti