Persone, Pianeta, Salute e Benessere: il 9 ottobre la conferenza internazionale della comunicazione sociale

Anche se oggi l’attenzione sembra concentrarsi principalmente sui problemi economici e finanziari, è crescente la preoccupazione dei cittadini per la qualità della vita delle persone e dell’ambiente. Per questo motivo è necessario trovare soluzioni capaci di promuovere un cambiamento culturale finalizzato a migliorare gli stili di vita di tutti. Con questo intento la Fondazione Pubblicità Progresso promuove l’ottava edizione della Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale che si terrà martedì 9 ottobre all’Università di Pavia in aula ‘400 e in aula Disegno (in diretta radiofonica anche su UCampus).

La Conferenza affronta dunque il tema della salute delle persone e del pianeta, argomento centrale anche per EXPO 2015, e approfondisce il ruolo che la comunicazione sociale può giocare in questi due ambiti. «Al centro della giornata – afferma Albero Contri, Presidente di Pubblicità Progresso – è il concetto di relazione, che sta alla base del ‘prendersi cura di qualcosa o di qualcuno’, il che è possibile solo attraverso l’esercizio di una buona comunicazione. Secondo il nostro approccio, il tema viene trattato in modalità interdisciplinare».

L’incontro del 9 ottobre, articolato in due sessioni, sarà aperto da una lectio magistralis di Salvatore Veca. Seguiranno un approfondimento sul valore della salute tra “etica ippocratica ed Health Technology Assessment”, e la presentazione dei risultati di una ricerca sulla rappresentazione dei temi ‘ambiente e salute’ nella Tv generalista. Conclude la mattinata un confronto tra i rappresentanti di organizzazioni che nel mondo si occupano di comunicazione sociale.

La seconda sessione sarà dedicata al ruolo che la comunicazione svolge a favore della prevenzione, l’educazione, il cambiamento di comportamenti e stili di vita. In primo piano la campagna “Tu puoi dare la vita” sulla donazione di organi e tessuti.  Nel pomeriggio spazio anche al ruolo di internet e all’utilizzo dei social network da parte delle organizzazioni non profit. L’ultima parte della Conferenza è dedicata al tema dell’acqua.

Ascolta l’intervista di UCampus a Alberto Contri, Presidente della Fondazione Pubblicità Progresso.
 

Potrebbero interessarti