Pavia Partecipa 2018: votazioni aperte

News  |   04/06/2018  |     362

Un nuovo percorso vita alla Vernavola (progetto n. 10) e la valorizzazione degli spazi verdi del Castello all’insegna della biodiversità (n. 16). L’installazione di defibrillatori lungo la passeggiata del fiume e nei parchi (progetto n. 6). Un bollettino quotidiano sulla qualità dell’aria (11). La riqualificazione di Piazza della Minerva (13). Una serie di interventi di miglioria alle piste ciclabili (14). Spazi pubblici e un kit di strumentazione tecnica per eventi organizzati da associazioni (n. 22).

Sono alcuni dei quasi 30 progetti finalisti di Pavia Partecipa 2018, l’iniziativa promossa dall’amministrazione cittadina e aperta ai residenti e a tutti gli studenti unipv (anche non residenti). Ognuno può infatti esprimere fino a 3 preferenze, decidendo così come destinare una quota di 300.000 euro del bilancio comunale. Si tratta di progetti nati e proposti “dal basso”, che hanno superato una fase di studio e l’analisi di fattibilità, e a favore della collettività stessa.

Altre iniziative: l’ammodernamento delle strutture sport e gioco nelle aree verdi della città (progetto n. 1). Attività di arteterapia, ortoterapia e altri laboratori per la popolazione disabile (n. 3) o ancora l’eliminazione delle barriere architettoniche sul Lungo Ticino (n. 19). L’adeguamento dei percorsi e della frequenza degli autobus 5 e 2 (progetto n. 17). La sostituzione dei cestini del centro storico per adattarli alla raccolta differenziata (18). Un laboratorio di progettazione, robotica, falegnameria digitale, prototipazione, stampa 3D negli spazi dell’ex mercato Ipogeo (progetto n. 28).

Votahttps://partecipa.comune.pv.it/

Social
Instagram