Pavia capitale della bicicletta

Eventi  |   11/09/2017  |     294

Quattro giorni di eventi per celebrare le due ruote sia dal punto di vista della mobilità urbana, ma anche come sinonimo di turismo e di sport. È “Le Bici Festival” in programma a Pavia dal 14 al 17 settembre, nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità 2017, con esposizioni, workshop e pedalate per riscoprire il territorio.

Si comincia giovedì 14 con la Bike breakfast: chi passerà da Piazza Vittoria in sella riceverà gratuitamente caffè, succo di frutta e dolcetto (dalle 7 alle 10). La giornata proseguirà al Broletto con una serie di incontri sui temi, tra gli altri, del cicloturismo e della mobilità in città. Di nuovo in piazza, dalle 17, gli addetti della Ciclofficina Popolare saranno a disposizione per eventuali riparazioni. Alle 19 la presentazione del libro “Manuale del ciclista urbano” di Beppe Piras, edito dalla FIAB – la Federazione Italiana Amici della Bicicletta.

Il 15 settembre si parlerà di bikesharing, sicurezza stradale, piste ciclabili e pedonalizzazioni. Al Broletto, alle 21:00, la proiezione del film d’animazione “Appuntamento a Belleville” di Sylvain Chomet. La storia di Champion, un bambino orfano che ricorda i genitori scomparsi attraverso una fotografia che li ritrae in bicicletta, e da quella foto nasce la sua passione – pedalare – che lo porterà fino al Tour de France.

La giornata di sabato 16 si apre con un giro nel Parco del Ticino: un percorso di circa 40 km, semplice e adatto a tutti, che si svilupperà prevalentemente lungo l’argine del Ticino verso il paese di Zerbolò. Alle ore 11 al Broletto, workshop su ciclismo e alimentazione, mentre nel pomeriggio si parlerà di bici elettriche. Alle 15:00 Bike Pride per le vie della città (ritrovo in Piazza Leonardo Da Vinci); la sera, di nuovo al Broletto, si terrà la proiezione del film-documentario di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, sul suo viaggio in Nuova Zelanda in bicicletta (replica domenica alle ore 14).

Ricchissimo il programma dell’ultimo giorno, il 17 settembre: si va dalla carovana in bici fino a Milano, ai workshop sull’allenamento in sella, e all’incontro con la prima donna italiana a concludere l’Iditarod Trail Invitational, una gara ciclistica tra le più dure al mondo: 560 km in Alaska a 38° sottozero.

Per saperne di più: www.lebici.it

Social
Instagram