Paesi in via di sviluppo, il bando per borse di studio, ricerca e tirocini

News  |   10/06/2019  |     317

Nell’ambito delle attività di cooperazione universitaria internazionale, l’Università di Pavia bandisce fino a 48 mensilità da mille euro ciascuna, quali contributi economici per attività di studio, ricerca o tirocinio da svolgersi, per un minimo di tre mesi, in un paese in via di sviluppo, ovvero secondo la classificazione della Banca Mondiale (immagine in alto). Si tratta di un’opportunità rivolta agli studenti universitari iscritti ai corsi di primo e secondo livello, ai master, come pure ai dottorandi e agli specializzandi, non beneficiari di un’altra posto/borsa di mobilità nello stesso semestre.

Il bando è disponibile sul portale di ateneo (link). La scadenza delle candidature è fissata al 27 giugno 2019.