Online i nuovi bandi Erasmus per studiare nel mondo

News  |   06/02/2018  |     773

Da 3 mesi a un anno in un ateneo europeo, dalla Finlandia al Portogallo, per frequentare corsi e sostenere i relativi esami, per preparare la tesi, oppure per un periodo di mobilità combinata studio/stage. É il bando Erasmus+ 2018/2019 rivolto a tutti gli iscritti dell’Università di Pavia e aperto fino alle 12:00 del prossimo 1° marzo.

La domanda va compilata online attraverso l’area riservata studentionline.unipv.it – ad eccezione dei soli iscritti a corsi di dottorato, scuole di specializzazione e master che dovranno presentare la documentazione cartacea – e contestualmente è necessario eseguire la procedura dei test di idoneità linguistica su cla.unipv.it. Quest’ultimo passaggio prevede però una serie di casi di esonero, ad esempio per gli studenti che frequentano attualmente corsi di laurea interamente in lingua inglese o per chi è in possesso di certificazioni internazionali.

La graduatoria Erasmus sarà calcolata sommando il punteggio di merito a quello della valutazione accademica e personale, e sarà resa nota entro la metà di aprile. La borsa mensile varia da 250 a 300 euro in base al paese di destinazione, mentre per gli studenti con ISEE non superiore a 23mila euro è previsto un ulteriore contributo pari a 200 euro mensili.

BANDO OVERSEAS

L’Università di Pavia seleziona inoltre 30 studenti per un periodo di mobilità nell’ambito dei propri programmi di scambio internazionali. In particolare con atenei partner di: Argentina, Australia, Brasile, Cile, Giappone, Giordania, Israele, Libano, Messico, Palestina, Russia e Stati Uniti. Anche in questo caso il bando scade giovedì 1° marzo 2018 alle ore 12:00.

Tutte le informazioni su www.unipv.it/erasmus

Social
2008-2018