16 ottobre, la Giornata mondiale dell’alimentazione

“Le cooperative agricole nutrono il mondo” è il tema ufficiale del World Food Day 2012, scelto per sottolineare il ruolo fondamentale che svolgono le cooperative per migliorare la sicurezza alimentare e per eliminare la fame nel mondo.

A livello globale, si stima attorno al miliardo il numero delle persone che sono soci di cooperative che creano oltre 100 milioni di posti di lavoro in tutto il mondo. In agricoltura, silvicoltura, pesca e allevamento i soci partecipano a produzione, condivisione dei profitti, risparmio sui costi, condivisione dei rischi e attività produttrici di reddito; fattori che permettono ai soci di avere un miglior potere negoziale come acquirenti e venditori sul mercato. L’Anno internazionale delle cooperative 2012 celebra il ruolo unico svolto da questo “modello commerciale dotato di coscienza sociale” nel mondo moderno.

La Giornata mondiale dell’alimentazione 2012 mette in risalto in particolare le cooperative agricole e il loro contributo alla riduzione della povertà e della fame. Dei 925 milioni stimati di persone che oggi soffrono la fame in tutto il mondo, il 70% vive in aree rurali in cui l’agricoltura è la principale risorsa economica. Le cooperative agricole e alimentari rappresentano già uno strumento importante contro la povertà e la fame, ma possono fare molto di più.

UCampus, negli ultimi due anni, in occasione del WFD, con la partecipazione dei docenti impegnati nella cooperazione internazionale, ha realizzato due speciali per approfondire la tematica. Nel 2010 “Uniti contro la fame!” [ascolta] e nel 2011 “Prezzi degli alimenti: dalla crisi alla stabilità” [ascolta].

Per saperne di più: http://www.fao.org/getinvolved/worldfoodday/it/

Potrebbero interessarti