Notte dei Ricercatori 2019, a Pavia una settimana di eventi (diretta)

Venerdì 27 settembre si celebra in tutta Europa la “notte bianca” della ricerca, con più di 100 città italiane animate da dimostrazioni, incontri e approfondimenti su scienza e tecnologia, in una sorta di mega laboratorio a cielo aperto. Un’occasione per i cittadini per incontrare i ricercatori e capire come il loro lavoro può cambiare la vita di tutti i giorni, o scoprire gli orizzonti della ricerca scientifica in molti campi. A Pavia la sezione locale dell’INFN e numerosi partner tra cui l’Ateneo, propongono una settimana di eventi, per ogni età.

Martedì 24 settembre, allo IUSS, lo scrittore e chimico Piersandro Pallavicini dialogherà sulla figura di Primo Levi, con particolare riferimento all’evoluzione storica delle tabelle periodiche (ore 21). Nel pomeriggio al Museo per la Storia dell’Università si accenderanno le stelle del planetario, mentre alla Libreria Il Delfino si parlerà con ospiti di Luna (ore 17) e di Leonardo Da Vinci (18:30). La giornata di mercoledì si apre con il laboratorio didattico ‘Scienziati in prova’: al Dipartimento di Biologia e Biotecnologie chiunque potrà vestire il camice bianco e svolgere semplici esperimenti sotto la guida di giovani ricercatori e docenti universitari. Alle 19:00, il Museo di Archeologia apre la nuova loggetta allestita con i reperti rinascimentali in cotto. Il format ‘Pillole di Scienza’ chiuderà la giornata (Broletto, ore 21).

L’edizione 2019 si arricchisce con lo speed date con un ricercatore: ad ogni tavolo si potrà porre domande su campi di studio differenti. L’appuntamento è fissato presso la Cupola Arnaboldi, dalle 18:00 alle 20:00. Al Cinema Politeama, giovedì alle ore 21, torna lo spettacolo ‘CSI Pavia’ con il vice questore Magretti e un nuovo misterioso omicidio. Venerdì 27 settembre, la corte del Castello Visconteo ospiterà, dalle 14:00 fino a mezzanotte, 50 stand in un percorso tra esperimenti e applicazioni.

Fino al 26 settembre, al Broletto di Piazza Vittoria è allestita la mostra fotografica ‘Scatti di Scienza’. Tutti i giorni dalle 15:30 alle 19:00. Sabato 28 aperture straordinarie di CNAO, Eucentre, Istituto di Genetica molecolare (scarica il programma completo).

LA DIRETTA NAZIONALE

Venerdì 27 settembre il network delle radio universitarie italiane ‘RadUni’ propone una maratona che prenderà il via alle 12:00 e si concluderà a mezzanotte. Tutte le città collegate, da nord a sud a della penisola, racconteranno in diretta i numeri dell’evento e le storie più interessanti, con servizi, interviste e approfondimenti (ascolta).

Potrebbero interessarti