L’Università di Pavia alla CFA Challenge 2017

News  |   06/02/2017  |     1731

Anche quest’anno l’Università di Pavia partecipa alla competizione organizzata da CFA Institute, un’associazione internazionale di professionisti del mondo della finanza.

Tommaso Pasetti, Benedetta Sorge, Maria Lucrezia Lomonaco, Martina Scarone e Costanza Simoni (tutti iscritti a economia) dovranno analizzare una società quotata in Borsa, in particolare il gruppo farmaceutico Recordati, e redigere un report “Initial Coverage”. La challenge prevede il confronto diretto con il top management dell’azienda stessa, e la presentazione del proprio lavoro in lingua inglese a due panel distinti di professionisti del settore finanziario, tra cui analisti, gestori di portafoglio e responsabili degli investimenti.

«La CFA Institute Research Challenge – spiega Giancarlo Sandrin, Presidente CFA Society Italy – è una competizione altamente formativa, che consente di avvicinare il mondo accademico a quello dei practitioner e delle società.»

Alla prima fase nazionale, che si chiude con la vittoria della migliore squadra italiana (finale il 27 marzo), seguiranno le fasi regionali e quella globale.

«Di anno in anno, il livello della competizione diventa sempre più alto e gli studenti italiani se la giocano a pieno titolo con le più importanti università e business school del mondo» è il commento del Vicepresidente Giuseppe Quarto di Palo.

Social
Instagram