Le mostre di settembre a Pavia

La mostra da non perdere è “Renoir. La vie en peinture“: una selezione di dipinti, pastelli e disegni che mette in evidenza il ruolo del maestro dell’Impressionismo nella storia dell’arte moderna. L’inaugurazione il prossimo 15 settembre alle Scuderie del Castello Visconteo.

Nel frattempo, però, fate un giro allo Spazio per le Arti Contemporanee del Broletto in piazza Vittoria per “Is this the end?“, una collettiva di giovani artisti sul tema della “fine del mondo”. L’esposizione sarà aperta fino al 9 settembre, tutti i giorni dalle 16 alle 19.

E’ stata inoltre prorogata fino al 30 settembre la mostra “Paesaggi in quadro. Dipinti e fotografie tra Novecento e Duemila“. Più di cento opere, tra dipinti e fotografie, scelte nei depositi e nell’archivio storico fotografico dei Musei Civici di Pavia, per raccontare il volto della città e del suo territorio. Dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18.

Il 21 settembre alle 18.30 presso S.Maria Gualtieri, in piazza Vittoria, si inaugurerà la mostra fotografica “Scatti di solidarietà”. Organizzata dal gruppo pavese di Emergency, raccoglie le opere appositamente composte per l’associazione umanitaria da Mario Dondero, firma del fotogiornalismo italiano ed internazionale (Epoca, Le Monde, Le Nouvel Observateur). La mostra rimarrà aperta il 22 settembre dalle 10 alle 19 e il 23 settembre dalle 10 alle 19 con ingresso libero.

 

(Aggiornato 17/09/2012)

Potrebbero interessarti