Giornata della Memoria, gli appuntamenti a Pavia

Mercoledì 27 gennaio 2016, a partire dalle 10:30, l’Aula Magna del Collegio Ghislieri ospiterà gli interventi delle Istituzioni pavesi nel ricordo delle vittime dell’olocausto, e la consegna delle medaglie d’onore ai deportati nei lager nazisti. Durante la mattinata gli studenti dei licei della città interpreteranno delle performance artistiche e musicali.

Cinema e teatro

Alle ore 16 e alle 21, al Cinema Politeama di Corso Cavour si tiene la proiezione del film “Il figlio di Saul” di Laszlo Nemes. La storia di un ebreo ungherese deportato ad Auschwitz, dove sarà reclutato come sonderkommando e costretto ad assistere allo sterminio della sua gente. Alle ore 21 al Teatro Cesare Volta ci sarà invece lo spettacolo “Nella fine il principio” di Alessandro Carnevale Pellino con la regia Beppe Soggetti.

Al Broletto

Sempre il 27 gennaio, alle ore 18, presso la Sala conferenze di Palazzo Broletto si terrà un convegno con la proiezione di un documentario sullo sterminio nazista delle popolazioni Rom e Sinti.

Fino a sabato 30 gennaio, nella Sala Sapere-Pavia di Piazza della Vittoria è allestita la mostra documentaria “Il treno di Teresio – I deportati pavesi del Trasporto 81 Bolzano-Flossenbürg – 7 settembre 1944” (a cura dell’Associazione Nazionale Ex Deportati).

In Università

Il Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria, dalle ore 17, ospiterà uno spettacolo teatrale che intende indagare sulla precarietà della condizione umana, dalla memoria di un evento, tra i più tragici della storia, alla società contemporanea.

Potrebbero interessarti