La cultura: una risorsa o un costo?

castello«Fare meglio con meno risorse», questo è il progetto e insieme l’obbligo di ogni ente pubblico in tempi di crisi. E per la cultura non ci sono sconti. Quindi, come far sì che i beni culturali possano diventare redditizi (o comunque autosufficienti), senza “svenderli”?

Anche nel nostro Paese si sono sperimentati modelli differenti per affrontare queste nuove sfide, ed è proprio di questo che si parlerà nel primo convegno organizzato nell’ambito del progetto “Pavia in Rete”.

L’appuntamento è per sabato 22 novembre presso la sala conferenze del Castello Visconteo (foto). Alle 9.30 ai terrà il workshop dedicato “Nuovi modelli per sistemi culturali urbani” promosso dalla Fondazione Romagnosi e dal Comune. Nel pomeriggio sarà la volta di un confronto fra esperienze di diverse città come Siena, Ferrara, Bergamo e naturalmente Pavia.

“Pavia in rete”, finanziato dalla Fondazione Cariplo, intende mappare, raccogliere e raccordare quante più “risorse culturali” possibile in città: associazioni, enti, ma anche festival, iniziative culturali e turistiche.

Potrebbero interessarti