Italia-Cina, nuovo accordo tra Iuss e Tongji

Ieri mattina il rettore della Scuola Superiore Universitaria Iuss, Roberto Schmid e il vicepresidente della Tongji University di Shanghai, Fang Shouen hanno firmato un accordo di collaborazione per favorire l’arrivo a Pavia di studenti e ricercatori cinesi interessati a specializzarsi e a condurre attività di ricerca nel campo dell’ingegneria sismica.

L’accordo prevede che Iuss metta a disposizione 6 borse di studio di cui 4 destinate a studenti cinesi interessati a seguire i master di ingegneria sismica e sismologia, e 2 borse per un ricercatore o un docente interessato a svolgere un’attività di ricerca di almeno tre mesi presso la Fondazione Eucentre.

La Tongji University di Shanghai, dal 2009, è partner dell’Università di Pavia per i corsi in lingua inglese in Building Engineering and Architecture e in Computer Engineering della Facoltà di Ingegneria. Sono 20 gli studenti cinesi che attualmente studiano in città grazie ai programmi di scambio internazionale dell’Ateneo.

Potrebbero interessarti