In Università una mostra dedicata all’imperatrice Maria Teresa

News  |   27/09/2017  |     410

L’ateneo pavese celebra il terzo centenario della nascita di Maria Teresa d’Austria (1717-2017) con una mostra presso il Museo per la Storia dell’Università. L’allestimento, aperto dal 30 settembre al 2 dicembre 2017, intende rievocare non solo la figura della sovrana illuminata ma anche consentire ai visitatori di compiere un viaggio nella tradizione dell’Alma Ticinensis Universitas, dalla fondazione in epoca tardo medioevale, alla sua configurazione di moderno centro di studi e ricerche tra Settecento e Ottocento.

Maria Teresa d’Asburgo, figlia dell’imperatore Carlo VI, fu arciduchessa regnante d’Austria, re apostolico d’Ungheria, regina regnante di Boemia, Croazia e Slavonia, duchessa regnante di Parma e Piacenza e granduchessa consorte di Toscana. Sposa felice di Francesco Stefano di Lorena, poi imperatore Francesco I, ebbe sedici figli due dei quali divennero imperatori, Giuseppe e Leopoldo. Giuseppe II insieme alla madre si occupò della rinascita e del rifiorire dell’antica Università pavese promuovendo un progetto lungimirante di revisione del sapere, attraverso riforme sostenute da significativi investimenti economici.

Ancora oggi, l’edificio centrale di Strada Nuova 65, l’orto botanico e il monumentale salone della biblioteca testimoniano l’impegno profuso da Maria Teresa per valorizzare l’istituzione che avrebbe dovuto formare la nuova classe professionale e amministrativa della Lombardia asburgica.

Scopri di più: http://musei.unipv.eu

Social
Instagram