Il primo social network degli Erasmus (made in Italy)

Si chiama GaragErasmus ed è online da qualche mese. L’intento è quello di mettere in rete tutte le professionalità e i percorsi di vita sviluppati grazie all’esperienza di mobilità internazionale.

L’iniziativa nasce da parte di un gruppo di universitari toscani ed ex studenti Erasmus, che dopo aver costruito il network aspirano a diventare un vero e proprio incubatore di iniziative imprenditoriali innovative, a vocazione internazionale e con impronta tecnologica.

Iscriversi è molto semplice, si può accedere attraverso il proprio profilo Facebook o generare un nuovo account con nome, cognome, anno di Erasmus, città di provenienza, destinazione e area di competenza lavorativa.

Potrebbero interessarti