“Il museo che vorrei”, online il questionario del Ministero

Fino al 9 dicembre tutti i cittadini sono invitati a partecipare alla prima consultazione pubblica online (link) lanciata dalla Direzione generale per la valorizzazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Nove domande che vanno dai prezzi ai servizi più interessanti per la fruizione dei luoghi della cultura, dagli orari di apertura alle iniziative speciali.

«E’ una scelta di democrazia e trasparenza» ha detto a UCampus il Direttore generale Anna Maria Buzzi «vogliamo dare voce agli utenti che finora non hanno mai avuto la possibilità di esprimere un giudizio. Lo scopo è cercare di capire da chi non viene in un museo, come vorrebbe un museo».

Alla mezzanotte di ieri avevano già compilato il questionario 10.125 utenti: «c’è una voglia di partecipazione e di essere ascoltati fortissima» ha aggiunto Buzzi. [Ascolta l’intervista integrale]

AT

Potrebbero interessarti