Il Ministro Carrozza incontra gli studenti e risponde ai Rettori

CarrozzaNumero chiuso, turn-over, diritto allo studio e dottorati di ricerca. Questi i temi principali al centro dell’incontro di ieri tra il Ministro Maria Chiara Carrozza e il Consiglio nazionale degli studenti universitari (CNSU).

Secondo quanto emerso il titolare del MIUR intenderebbe modificare l’accesso ai corsi a numero programmato, primo tema all’ordine del giorno del prossimo incontro con i rappresentanti degli studenti.

Carrozza ha ribadito l’intenzione di organizzare una “Costituente della Scuola” dove gli studenti stessi saranno parte attiva con contributi e idee, e di voler convocare con più frequenza gli incontri con le Associazioni studentesche.

«Siamo soddisfatti dell’incontro – ha dichiarato a Repubblica Andrea Fiorini, presidente del CNSU – è necessario un cambiamento rispetto al passato».

Intanto oggi dalle pagine del Sole 24 ore il Ministro dell’Università risponde alla CRUI sulla questione finanziamenti: «capisco e comprendo il grido di dolore che viene dai rettori delle università italiane ma devo dire che ho trovato una situazione drammatica in termini di risorse allocate per università e ricerca».

Potrebbero interessarti