Il cancro raccontato a teatro. Al Fraschini il musical a favore dei giovani pazienti del CNAO

News  |   18/02/2019  |     323

Giovedì 28 febbraio, al Teatro Fraschini di Pavia, arriva lo spettacolo “I fuori sede”. Realizzato da una compagnia di giovani attori, cantanti, ballerini e studenti universitari, è ispirato alla storia vera di Giacomo, 23 anni, che, colpito da un tumore raro al femore, porta sul palco la sua esperienza. Il ricavato sarà devoluto al CNAO, il Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica di Pavia, per un progetto a favore dei pazienti pediatrici.

L’idea de “I fuori sede” nasce dall’incontro tra Giacomo Perini e l’Associazione Pancrazio, che riunisce studenti di medicina, biologia, farmacia e di altri corsi scientifici, con l’obiettivo di dare vita a uno spettacolo che attraverso la musica e la danza, racconti la vita insieme di dieci universitari, appunto, “fuori sede”. La loro vita scorre tra studio, tempo libero, sport e videogiochi, fino a quando uno di loro, Giacomo, scopre di avere il cancro. Ma tutti troveranno nell’amicizia la forza per affrontare questa nuova e grande difficoltà.

Giacomo, studente romano di scienze politiche e membro, tra l’altro, della nazionale paralimpica italiana di canottaggio, ha voluto così trasformare in musical la sua vicenda personale per lanciare un messaggio positivo di coraggio a tutte le persone che affrontano la malattia. Per questo motivo sul palco di Pavia saliranno anche due pazienti del CNAO, Debora e Pietro, che parleranno della loro esperienza personale.

Lo spettacolo è in programma alle ore 21, info e biglietti sul sito www.fondazionecnao.it

Social
Studi all’Università di Pavia e vuoi condurre un programma in radio? Sono aperti i casting 2020.