Il 21 marzo arriva la “Primavera delle Università”

Eventi  |   10/03/2016  |     464

«Dal 2008 il sistema universitario italiano è soggetto a tagli lineari e progressivi delle risorse. Una scelta politica trasversale che, in coincidenza con la drammatica crisi globale e l’adozione di una radicale riforma organizzativa, si è tradotta nella perdita di oltre 10.000 posizioni di ruolo solo tra quelle per docenti e ricercatori, ovvero tagli superiori al 13% del totale quando la media nel settore pubblico è stata ad oggi del 5%.

Ma non solo. I tagli continui al fondo di finanziamento ordinario, l’assenza di un convinto investimento pubblico e privato nella ricerca e nell’alta formazione universitaria hanno determinato l’impossibilità di avviare nuovi percorsi di ricerca e di alta formazione, di investire in servizi e attività per gli studenti e nell’internazionalizzazione, di valorizzare il contributo della struttura tecnica e amministrativa.
Ma soprattutto hanno significato l’impossibilità di reclutare studiosi giovani e meritevoli, il congelamento delle carriere e delle opportunità di crescita professionale, una condizione retributiva che disincentiva i migliori a restare e allontana i giovani talenti e gli studiosi stranieri, l’indebolimento del già precario e fragile diritto allo studio che sta riducendo iscritti e laureati.

Ciò nonostante, il valore e la competitività scientifica delle nostre università è rimasta forte. E uniche tra le amministrazioni pubbliche le università sono finanziate sulla base dei costi standard e degli esiti delle valutazioni scientifiche.
La società e l’opinione pubblica di tutto questo sanno poco. Non esiste sufficiente consapevolezza del valore, per il Paese, delle sue Università, anche rispetto al confronto internazionale, nonché del rischio di mettere, seriamente e definitivamente, in crisi un sistema che, nonostante tutto, continua a funzionare.»

Con questo messaggio la CRUI – la Conferenza dei Rettori delle Università italiane, lancia per lunedì 21 marzo 2016 la “Primavera delle Università”: un’iniziativa nazionale per riaffermare il ruolo strategico della ricerca e dell’alta formazione per il futuro del Paese.

L’Università di Pavia aderisce alla manifestazione con tre eventi. Dalle 10 alle 11, in Aula Scarpa, si terrà un dibattito con docenti, politici e rappresentanti del mondo delle imprese; dalle 12 alle 15, nel Cortile delle Statue, tutti i membri della comunità potranno intervenire allo Speaker’ Corner; infine per tutta la giornata la città sarà animate da iniziative a sorpresa.

#PrimaveraUniversità

La collaborazione tra Università e Industria

Per saperne di più news.unipv.it/primaveraunipv e www.crui.it

Social
Instagram