Il 14 e 15 maggio si vota per il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari-CNSU

News  |   02/05/2019  |     1623

Martedì 14 e mercoledì 15 maggio sono indette, presso ciascuna sede universitaria, le elezioni per il rinnovo del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari (CNSU). In particolare si votano i 28 componenti eletti tra gli iscritti nell’anno accademico 2018-2019, a corsi di laurea, a corsi di laurea magistrale, a corsi di laurea magistrale a ciclo unico o a corsi di laurea di precedenti ordinamenti. A questi si aggiungono un dottorando e un rappresentante degli iscritti ai corsi di specializzazione.

L’Università di Pavia rientra nel II distretto insieme agli atenei del resto di Lombardia e delle regioni Liguria e Piemonte. Le liste dei candidati sono disponibili sul sito miur.gov.it e sul sito unipv.it. I seggi sono aperti martedì 14 maggio, dalle ore 9:00 alle ore 19:00, mercoledì 15 maggio, dalle ore 9:00 alle ore 14:00.

COS’È IL CNSU

Il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari è organo consultivo di rappresentanza degli iscritti ai corsi attivati nelle università italiane. Formula pareri e proposte al Ministro in merito alle tematiche d’interesse, dai decreti con i quali sono disciplinati gli ordinamenti didattici ai criteri per l’assegnazione del fondo di finanziamento ordinario (Ffo), dalla mobilità degli studenti alla loro condizione generale. Elegge inoltre nel proprio seno 8 rappresentanti degli studenti nel Consiglio Universitario Nazionale, organo consultivo e propositivo del MIUR a cui compete la rappresentanza del sistema universitario italiano.

DOVE SI VOTA

Seggio 1: Palazzo Centrale – sala studio “studentesse” (piano terra), votano gli iscritti a Giurisprudenza, Scienze politiche, Lettere, Lingue, Comunicazione, Filosofia, Psicologia.
Seggio 2: Palazzo S. Felice – ex saletta presidenza (piano terra), votano gli iscritti a Economia.
Seggio 3: Nuovo Polo Didattico di Via Ferrata 1 – ex uffici biblioteca (piano terra), votano gli iscritti a Matematica, Scienze della Terra e dell’Ambiente, Ingegneria, Edile-Architettura, Biologia e Biotecnologie.
Seggio 4: Via Taramelli 12 – Aula III di Chimica organica (piano rialzato), votano gli iscritti a Chimica, Farmacia e CTF.
Seggio 5: Via Bassi 6 – Aula 104 di Fisica, votano gli iscritti a Fisica, Medicina, Scienze motorie, Odontoiatria, Professioni sanitarie.
Seggio 6: Sede di Cremona presso Palazzo Raimondi – Aula 1, votano gli iscritti a Musicologia e Beni culturali.

Il manifesto elettorale e gli elenchi degli aventi diritto al voto sono disponibili sul portale d’Ateneo unipv.it.

L’INTERVISTA ALL’UNICA CANDIDATA PAVESE

AFFLUENZA

Alla chiusura dei seggi, alle 19:00 del 15 maggio, ha manifestato la propria preferenza l’8,19% degli aventi diritto, pari a 2001 votanti su 24425. Nel primo giorno di votazione l’affluenza è stata del 4,18%. Il seggio con maggiore partecipazione (11,48%) è stato il numero 5, quello di Via Bassi 6, e riservato agli studenti di Fisica, Medicina, Scienze motorie, Odontoiatria, Professioni sanitarie. Segue il numero 1 con il 9,32%. Alle ultime elezioni per il rinnovo dei componenti del CNSU, anno 2016, l’affluenza all’Università di Pavia era stata dell’11,72% (la tornata elettorale coincideva però anche con le elezioni dei Rappresentati degli studenti negli organi d’Ateneo).

[Aggiornato 15/5/2019 ore 17:57]