“I poeti laureandi”, la migliore è una studentessa di odontoiatria

Mercoledì scorso presso il Collegio Santa Caterina da Siena si è svolta la premiazione della decima edizione del concorso di poesia rivolto agli studenti dell’ateneo pavese “I Poeti Laureandi”.

La giuria presieduta dal poeta milanese Franco Loi e composta dalla rettrice del Collegio, Maria Pia Sacchi, dal traduttore Massimo Bocchiola, dai docenti Gianfranca Lavezzi, Pierluigi Cuzzolin, Giuseppe Polimeni, dalla giornalista Grazia Bruttocao e dall’ ex vincitore Roberto Bonacina ha valutato i lavori di 58 universitari, provenienti non soltanto da facoltà umanistiche.

Il podio vede infatti al primo posto una studentessa di Odontoiatria, Nicole Camoni (foto), con la poesia “Cantine” e due studenti di Lettere, Niccolò Viotti e Giulia Sara Corsino, rispettivamente secondo e terza con “Amo l’Ikea” e “Rivoluzioni copernicane”.

Come di consueto, i premi non sono in denaro ma in ‘servizi’ spendibili presso negozi, strutture e iniziative culturali cittadine; inoltre i vincitori vedono il proprio lavoro pubblicato nei volumi dedicati al concorso dalle edizioni Santa Caterina.

La serata si è conclusa con una lettura poetica a cura dell’associazione culturale “Spino Fiorito” dal titolo “Canzone, va in fretta ad Auramala. Poesia e musica alla corte dei Malaspina”.

GM

Potrebbero interessarti