Gli studenti unipv alla maratona internazionale di coding

News  |   11/10/2018  |     54

Sabato 20 ottobre 2018, alla mezzanotte UTC, le 2 del mattino in Italia, prenderà il via in tutto il mondo la dodicesima edizione di IEEExtreme, la competizione di programmazione “estrema” lunga 24 ore, promossa dall’Institute of Electrical and Electronics Engineersla più grande organizzazione internazionale di ingegneri elettronici e di professionisti dedicata al progresso della tecnologia.

In gara anche quest’anno numerosi studenti dell’Università di Pavia – l’unico team tra l’altro a rappresentare il nostro Paese – suddivisi in gruppi da 3 e con l’obiettivo di risolvere problemi di coding di vario livello e difficoltà. «Ho ricevuto finora le adesioni da parte di venticinque studenti, e abbiamo superato il record di partecipazione degli scorsi anni» spiega il Prof. Tullio Facchinetti del Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione, e coordinatore della squadra pavese che si ritroverà per un giorno intero nella sede di 7pixel a Giussago, alle porte della città.

IEEExtreme vede in media la partecipazione di oltre 3000 studenti da decine di atenei di tutto il mondo. Questo hackathon rappresenta per i partecipanti un’attività integrativa, divertente e coinvolgente, che consente di sviluppare le capacità di lavoro di gruppo e una rete di networking globale.

Social
2008-2018
Casting