Giovani: il lavoro è un’impresa impossibile?

News  |   10/03/2014  |     686

start up uduStart-up e modelli d’impresa, mercato del lavoro e sistema-Italia sono i temi della conferenza organizzata dal Coordinamento per il Diritto allo Studio martedì 11 marzo, alle ore 21, in aula Magna.

Alberto Onetti – chairman di Mind The Bridge Foundation e  coordinatore di Startup European Partnership, presenterà il mondo delle start-up; Riccardo Ferrari – general manager del Polo Tecnologico di Pavia, racconterà l’esperienza dell’incubatore cittadino.

Nella seconda parte della conferenza saranno approfonditi gli aspetti societari e di diritto del lavoro correlati al “fare impresa” in Italia e all’estero con l’avvocato Massimiliano D’Amico (LLP Bird&Bird – 360Capital), il Prof. Francesco Svelto (Prorettore dell’Università di Pavia alla terza missione) e il Prof. Francesco Porro (Prorettore alla valorizzazione della ricerca dell’Università di Milano Bicocca). Infine con l’Associazione Activators Pavia si parlerà dei giovani imprenditori e startupper.

“Giovani: il lavoro è un’impresa impossibile?” è un’iniziativa organizzata con il contributo concesso dalla Commissione Permanente Studenti dell’Università di Pavia nell’ambito del programma per la promozione delle attività culturali e ricreative degli studenti.

Durante la serata, sarà possibile seguire il discorso e dibattere anche su Twitter attraverso gli hashtag #startupconfUNIPV e #AulamagnaUNIPV.

Per info: coordinamentodirittoallostudio@gmail.com e www.coordinamento.com. Evento Facebook: link

Social
Studi all’Università di Pavia e vuoi condurre un programma in radio? Sono aperti i casting 2020.