Erasmus, 550 studenti unipv hanno fatto domanda. Aperto fino al 9 marzo il bando “Overseas”

L’emergenza sanitaria in corso non ferma la voglia degli studenti dell’Università di Pavia di intraprendere l’esperienza di studio all’estero. Al bando Erasmus scaduto lo scorso 2 marzo sono state infatti registrate 550 candidature, circa una settantina in meno rispetto allo scorso anno. Il periodo di mobilità internazionale nei paesi UE, della durata minima di 90 giorni e massima di 12 mesi, potrà essere svolto a partire dal 1° giugno e fino al 30 settembre 2021.

Ed è ancora aperto il bando “Overseas Exchange Programme” che seleziona fino a 50 studenti per un periodo di mobilità nell’ambito dei programmi di scambio dell’Università di Pavia con: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Giappone, Giordania, Libano, Messico, Palestina, Russia, Taiwan, Stati Uniti e Vietnam. La scadenza in questo caso è fissata alle ore 12 di lunedì 9 marzo 2020.

NUOVE MODALITÀ TEST LINGUISTICI

Alla luce dei provvedimenti adottati dall’Ateneo in materia di coronavirus il Servizio Relazioni Internazionali, in collaborazione con il Centro Linguistico, ha reso noto questa mattina le nuove modalità di svolgimento del test di accertamento linguistico tramite la piattaforma Kiro. I test saranno attivati nella settimana dal 9 al 13 marzo e ogni giorno sarà dedicato ad una lingua diversa. Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito dedicato.

 

[Foto: © stock.adobe.com]

Potrebbero interessarti