Emergenza Filippine, UCampus sostiene l’Unicef: dona al 45590

Emergenza FilippineIl Super-tifone Haiyan, uno dei più devastanti mai registrato, si è abbattuto sulle Filippine centrali lo scorso 8 novembre colpendo milioni di bambini e famiglie a Leyte, Samar e in altre località del paese provocando enormi distruzioni.

Per l’emergenza UNICEF e World Food Programme Italia hanno lanciato un numero solidale per donare 1 euro da rete mobile e 2 euro da rete fissa.

È possibile donare con un SMS al 45590 da cellulare TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca o chiamata allo stesso numero da rete fissa da Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, TeleTu; TWT e Tiscali.

L’UNICEF sta predisponendo aiuti per rispondere rapidamente alle necessità dei bambini nei settori della sanità, nutrizione, acqua, servizi igienico-sanitari, istruzione e protezione dell’infanzia. Il centro logistico UNICEF per gli aiuti di emergenza di Copenhagen – la Supply Division – sta inviando circa 60 tonnellate di aiuti ulteriori – per un valore di 1,3 milioni di dollari – in grado di rispondere ai bisogni di altre 10.000 famiglie

Il WFP sta mobilitando cibo e organizzando il supporto logistico e per le telecomunicazioni per le operazioni di soccorso, con ponti aerei dalle basi di Pronto Intervento Umanitario nel mondo per conto dell’intera comunità umanitaria. Il WFP fornirà come prima risposta immediata 1.000 tonnellate di biscotti altamente energetici, pronti al consumo e fondamentali nelle prime fasi di un’emergenza quando mancano i mezzi per cucinare. Inoltre, sono già in viaggio attrezzature per le telecomunicazioni e altro materiale prefabbricato per allestire uffici e depositi per i soccorsi.

Le Nazioni Unite hanno lanciato oggi un piano d’azione complessivo, del valore di 301 milioni di dollari, per rispondere all’emergenza nelle Filippine che vede milioni di persone colpite dal disastroso  passaggio del super tifone Haiyan.

Potrebbero interessarti