Fabio Rugge è il nuovo Rettore dell’Università di Pavia (Video)

Con 636 voti il Prof. Fabio Rugge è stato eletto Rettore dell’Università di Pavia per il mandato 2013-2019. Alla quarta votazione, così come previsto dal nuovo Statuto dell’Ateneo, e dopo il ritiro degli altri due candidati (prof. Gianni Francioni e prof. Virginio Cantoni), la comunità accademica pavese ha eletto il candidato che, fin dalla prima votazione, aveva raccolto il maggior numero di consensi.

Ecco la prima dichiarazione del neoeletto Rettore Fabio Rugge, che entrerà in carica con l’avvio del nuovo anno accademico 2013-2014:

«Sono grato a quanti mi hanno sostenuto e votato. Ma ringrazio anche tutti coloro i quali, pur non avendo scelto la mia candidatura, hanno contribuito all’esercizio di democrazia con cui l’Ateneo ha eletto il suo prossimo Rettore.

Questa elezione giunge alla fine di una campagna che ha consentito di mettere a fuoco con chiarezza i diversi problemi che la nostra Università deve affrontare e le diverse proposte per risolverli. E’ stata dunque una campagna elettorale proficua e partecipata, per la cui correttezza ringrazio i miei competitori: i professori Virginio Cantoni e Gianni Francioni. Sono ottime premesse per una cooperazione di tutti, sincera ed efficace.

Il nostro Ateneo ha alle spalle un patrimonio unico consegnatoci dalla tradizione e preservato dal lavoro dei precedenti governi dell’Ateneo. A questi, e in particolare al Magnifico Rettore, Angiolino Stella, va la nostra gratitudine per il lavoro svolto. Questo patrimonio deve essere ora indirizzato con determinazione su percorsi e verso mete che consentano di rispondere con successo ai cambiamenti in corso. Inizierò presto il lavoro per costruire la squadra di governo ed essere pronto ad assumere la carica in ottobre.

Tre messaggi mi preme innanzitutto trasmettere. Il primo alla comunità accademica pavese: bisogna fare emergere tutto il nostro potenziale e avere fiducia nelle nostre grandi risorse, nonostante i tempi non facili. Il secondo messaggio è al sistema accademico pavese, ai collegi, allo luss, agli IRCCS, alle Fondazioni, ma più in generale alla città e al territorio: insieme, grazie ad un dialogo costante, possiamo coltivare progetti davvero ambiziosi. Il terzo messaggio è alle altre università lombarde: conserviamo ciascuno i propri caratteri distintivi, ma mettiamo insieme le nostre energie; solo a questo modo si può essere protagonisti nella società globale e sostenere efficacemente lo sviluppo del Paese.»

Le congratulazioni e gli auguri sono giunti subito dal Rettore in carica Angiolino Stella: «Al futuro Rettore dell’Università di Pavia le più vive congratulazioni – ha dichiarato – con l’auspicio che anche nei prossimi anni l’Ateneo pavese posa conseguire importanti risultati, degni della nostra gloriosa storia».

Alla quarta votazione i votanti sono stati 505 personale tecnico-amministrativo (con voto pesato al 25%) e 678 con voto pieno (docenti, assegnisti e rappresentati degli studenti). Il prof. Fabio Rugge ha ottenuto 636 preferenze; schede bianche 195, nulle 29.

 

Terza votazione del 12 giugno 2013

Nuova fumata nera all’Università di Pavia per le elezioni del Rettore. Quorum (728 voti) non raggiunto.

Alla III votazione, conclusasi attorno alle 20 di oggi, 12 giugno, il Prof. Virginio Cantoni ha raccolto 235 preferenze mentre il Prof. Fabio Rugge 609. Schede bianche 86, nulle 18.

Calo di affluenza: 1381 votanti contro i 1510 di una settimana fa. In particolare gli aventi diritto sono stati 1223 con voto pieno (docenti, assegnisti e rappresentanti degli studenti) e 924 con voto pesato al 25% (personale tecnico amministrativo).

Il corpo elettorale sarà chiamato alle urne martedì 18 giugno per il ballottaggio come previsto dallo Statuto d’Ateneo. Il seggio elettorale, ubicato presso l’Aula Magna, resterà aperto ininterrottamente per il voto dalle ore 9 alle ore 18.

 

Seconda votazione del 5 giugno 2013

Mercoledì 5 giugno 2013, in aula Magna si è tenuta la seconda votazione per l’elezione del Rettore dell’Università di Pavia per il periodo 2013 – 2019. Quorum di 727 voti.

Due i candidati: il Prof. Virginio Cantoni ha ricevuto 223 voti, il Prof. Fabio Rugge ne ha ottenuti 670. Schede bianche complessive 129, schede nulle 28.

Partecipazione in calo con circa un centinaio di elettori in meno. Il personale tecnico-amministrativo ha così votato (voto calcolato al 25%): Cantoni 158, Rugge 456, bianche 21, nulle 18. Docenti, assegnisti e rappresentanti degli studenti hanno espresso 183 preferenze per Cantoni e 556 per Rugge; bianche 108, nulle 10.

La prossima votazione si terrà mercoledì 12 giugno 2013 dalle 9 alle 18 presso l’aula Magna.

 

Prima votazione del 29 maggio 2013

Si è conclusa con un netto vantaggio – non sufficiente però a raggiungere il quorum – del Prof. Fabio Rugge la prima votazione per eleggere il nuovo Rettore dell’Università di Pavia.

Il Prof. Virginio Cantoni ha raccolto 186 voti, il Prof. Gianni Francioni 261 (ritirato), il Prof. Fabio Rugge 578. Le schede bianche sono state 76 mentre le nulle 30.

Massiccia la partecipazione alle urne: alle ore 17:55, poco prima della chiusura del seggio, erano 996 le schede rosse (docenti, assegnisti e rappresentanti degli studenti) e 666 quelle di colore giallo (personale tecnico-amministrativo)

Nelle prime tre votazioni il Rettore è eletto a maggioranza assoluta degli aventi diritto al voto; in caso di mancata elezione si procede al ballottaggio fra i due candidati che nella terza votazione abbiano riportato il maggior numero di voti. In caso di parità è eletto il candidato con maggiore anzianità di ruolo di professore di prima fascia e, a parità di anzianità di ruolo, il candidato con maggiore anzianità anagrafica.

L’elettorato attivo per le prossime votazioni sarà: Personale Docente 995; Personale tecnico e amministrativo 924 anziché 931 (il  voto è calcolato nella misura del 25% di quelli espressi); Rappresentanti dei titolari di assegni di ricerca nei Dipartimenti 22; Rappresentanti Studenti negli Organi di governo e nei Dipartimenti 170; Dottorandi 34.

Potrebbero interessarti