Datagate, intercettazioni vs privacy

Edward SnowdenLe telefonate di 35 capi di stato sotto controllo, 124 miliardi di conversazioni intercettate in tutto il mondo solo dal 10 dicembre 2012 al 13 gennaio 2013, spiati i server di 9 compagnie da Google a Facebook.

Sono alcuni dei numeri dello scandalo globale dei programmi di sorveglianza di massa USA rivelati dall’ex tecnico della National Security Agency (NSA) Edward Snowden lo scorso 5 giugno sulle pagine del quotidiano britannico The Guardian.

A fare luce sul tema della violazione del diritto alla privacy nel Datagate, giovedì 14 novembre alle ore 14 presso la Sala Casip “Mario Stoppino”, interverrà Glyn Morgan, docente presso la Syracuse University, in un seminario di teoria politica organizzato dal Centro di analisi dei simboli delle istituzioni politiche dell’Università di Pavia.

Potrebbero interessarti