Classifica Censis, Università di Pavia nella top 5. Prima per Medicina e Psicologia

News  |   03/07/2018  |     14049

L’Università di Pavia si conferma per il decimo anno consecutivo tra le migliori d’Italia secondo la classifica realizzata dal Censis e pubblicata oggi da Repubblica. Tra i “Grandi Atenei” statali, quelli che secondo i dati MIUR contano da 20mila a 40mila iscritti, l’ateneo pavese ottiene due medaglie d’argento per i servizi offerti agli studenti (86 punti) e per l’internazionalizzazione (93 punti), per una posizione finale che vede Pavia quarta.

«Sul fronte dell’offerta, la dimensione internazionale acquisisce un peso sempre più consistente» Repubblica, 3 luglio 2018

L’istituto di ricerca dà i voti anche ai corsi di laurea e attesta per il quarto anno di fila al primo posto Medicina e Chirurgia (106,5 punti). Sale poi sul gradino più alto del podio anche la triennale in Scienze e Tecniche psicologiche con 105 punti. Medaglia d’argento per i corsi di primo livello dei gruppi geo-biologico e letterario-umanistico, terzo posto invece per quelli economico statistico e socio politico. Le triennali di Ingegneria e quelle chimiche e farmaceutiche sono quarte. Al quinto posto si trova Scienze motorie.

Tra le magistrali, che il Censis definisce “biennali”, spicca la medaglia di bronzo per Psicologia mentre i corsi con indirizzo geo-biologico, sportivo, letterario-umanistico, e dell’ingegneria rientrano abbondantemente nella top 10 italiana. Infine tra i corsi di laurea a ciclo unico, oltre all’oro di Medicina, Odontoiatria è quarta mentre Farmacia occupa il quinto posto.

Dal ranking 2018 emerge inoltre il primato assoluto dell’Università di Pavia (87,8 punti) in Lombardia tra gli atenei pubblici multidisciplinari.

AT

[Aggiornato 4/7/2018 ore 9:48]

Social
Instagram