Classifica Censis, ottima valutazione per l’Università di Pavia. Prima per le magistrali letterario-umanistiche

News  |   11/07/2019  |     711

Con il primo posto assoluto delle lauree magistrali in ambito letterario-umanistico, il podio assegnato a tre corsi di laurea magistrale a ciclo unico (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Ingegneria edile-architettura) e un quarto posto globale nel gruppo “Grandi Atenei” statali (che contano da 20mila a 40mila iscritti), la nuova classifica di Censis conferma anche per il 2019 l’ottima valutazione per l’Università di Pavia.

Sono 6 i criteri di valutazione generale: in due di questi – borse di studio (90 punti) e internazionalizzazione (88 punti) – Pavia è la seconda tra i grandi atenei italiani. Sono poi valutati anche l’attenzione ai servizi (81 punti), le strutture (88 punti); la comunicazione (90 punti), l’occupabilità a un anno dalla laurea (91 punti).

Molto positiva la valutazione dei corsi di laurea magistrale, con il primo posto del gruppo letterario-umanistico, il secondo posto del gruppo politico-sociale e comunicazione, del gruppo di ingegneria industriale e dell’informazione e di quello psicologico, il quarto del gruppo scientifico. Saldamente sul podio anche i corsi di laurea magistrale a ciclo unico: Medicina e Chirurgia (seconda in Italia), Odontoiatria e Ingegneria edile-architettura (entrambe al terzo posto), seguite da Farmacia (quarta).

Social
Campus Party, a Milano dal 24 al 27 luglio. Ecco come ottenere i Top Pass riservati agli studenti unipv