Cinema, torna la rassegna universitaria “Indie”

E’ iniziata lo scorso 27 marzo con il film-documentario “Girlfriend in a Coma” di Bill Emmott la diciassettesima edizione della rassegna di cinema indipendente “Indie”. Promossa dall’Associazione Coordinamento per il Diritto allo Studio/UdU e finanziata con contributi dell’Ateneo per le attività culturali degli universitari, Indie nasce con l’intento di riportare la collettività, in particolare gli studenti, al cinema: luogo di cultura e identità.

La rassegna, ospitata dal Cinema Politeama di Pavia (corso Cavour 20), continua domani, mercoledì 3 aprile, con “The Master” di Paul Thomas Anderson (alle 20.30) e “Killer Joe” di William Friedkin (alle 23). L’intera serata costa 6 euro (5 con tessera UdU, Arci, Cinetica o Agis) mentre il biglietto per il singolo film è di 5 euro (3 con tessera).

Dai temi a stelle e strisce si torna in Europa nella serata del 10 aprile con tre pellicole: “Après mais” di Olivier Assayas (alle 19), “La parte degli angeli” di Ken Loach (alle 21) e “Buon anno Sarajevo” di Aida Begic (alle 23). Ultimo appuntamento mercoledì 17 aprile con “Woody” di Robert Weide (alle 20.30) e “Ruby Sparks” di Jonathan Dayton (alle 22.30).

Per informazioni www.coordinamento.org o facebook.com/IndieRassegnaCinematografica. L’hashtag per twittare è #indiepv

Potrebbero interessarti