Censis: l’Università di Pavia è seconda in classifica

L’Università di Pavia si conferma per il nono anno consecutivo tra le migliori d’Italia, restando saldamente, anche nel 2017, sul podio della classifica realizzata dal Censis (link). Tra i “Grandi Atenei” statali, quelli che contano da 20mila a 40mila iscritti, l’Università di Pavia è seconda con una media di 91,6 punti.

Dai dati pubblicati questa mattina emerge inoltre il primo posto di Pavia per le strutture (rapporto posti in aule/biblioteche/laboratori per iscritti), mentre ottiene una medaglia d’argento in termini di borse di studio erogate a supporto degli studenti, internazionalizzazione e servizi.

Didattica

Nel ranking dei corsi magistrali a ciclo unico Medicina e Chirurgia viene confermata per il terzo anno di fila come la migliore del Paese (al vertice anche per progressione di carriera e rapporti internazionali). Medaglia di bronzo invece a Odontoiatria, mentre Farmacia, Ingegneria e Giurisprudenza rientrano tutte abbondantemente nella Top 10.

censis_2017_medicina

Tra le triennali tanti secondi posti per l’Università di Pavia: nel gruppo chimico e farmaceutico (Scienze e Tecnologie chimiche, Scienze e Tecnologie farmaceutiche), in quello geo-biologico (Biotecnologie, Geografia, Scienze biologiche, Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e la Natura, Scienze geologiche), così pure per il corso di laurea in Scienze e Tecniche psicologiche.

Terzo posto poi nel gruppo Socio-politico, quarta posizione per i corsi triennali di Ingegneria e del gruppo Letterario-umanistico.

AT

Potrebbero interessarti