Campiello Giovani 2012 a Noè Albergati

News  |   29/08/2012  |     649

Noè Albergati, studente di Lettere e Filosofia all’Università di Pavia ha vinto il Campiello Giovani 2012, il premio letterario indetto dalla Fondazione il Campiello.

Il ventunenne di Mugena (Svizzera), al centro nella foto tratta da premiocampiello.org, riceverà il prestigioso riconoscimento, riservato ai giovani di età compresa fra i 15 e i 22 anni, di lingua italiana, residenti in Italia e all’estero, sabato 1 settembre a Venezia, al Teatro la Fenice. Noè Albergati ha ottenuto il premio per il miglior racconto proveniente dall’estero, dal titolo “Solitario”.

Ecco la motivazione della giuria: “In un’ atmosfera cupa e sinistra un personaggio non identificato dispone le carte di un solitario e per ogni carta che gira racconta la storia di un personaggio e la sua singolare morte. Una carrellata di figure e di storie interrotte bruscamente e nei più rocamboleschi modi che termina nello svelamento del mistero del gioco.”