Borse di mobilità, 5000€ all’anno dal Ministero

Firmato il decreto ministeriale che fissa i requisiti e le procedure per la richiesta di borse di mobilità «riservate a studenti universitari che si immatricolano nell’a.a. 2013/14 a corsi di laurea triennale o magistrale a ciclo unico in una regione diversa sia da quella di residenza propria che da quella della famiglia di origine.» Ovvero, nel caso dell’Università di Pavia, per tutti gli studenti non lombardi.

Altro requisito la votazione di almeno 95/100 all’esame di Stato (da 0,5 punti per 95/100 a 4 punti per 100/100). Il punteggio finale della graduatoria nazionale sarà composto anche da quello assegnato in base allo scaglione dell’Indicatore della situazione economica equivalente universitario: da 0 punti per ISEEU superiore o uguale a 40mila, a 6 punti per ISEEU inferiore o uguale a 20.728,45.

La domanda va presentata esclusivamente online attraverso il portale Universitaly entro le ore 15.00 di giovedì 26 settembre 2013.

L’importo della borsa di mobilità erogata è di 5.000 euro l’anno, e il beneficio complessivo di ciascuna borsa per coloro che mantengono i requisiti per l’intera durata normale del ciclo di studi è 15mila euro per una laurea triennale; 25mila euro per una laurea magistrale a ciclo unico di 5 anni; 30mila euro per una laurea magistrale a ciclo unico di 6 anni.

www.universitaly.it

Potrebbero interessarti