Band emergenti, ecco chi suonerà all’UMF 2018

News  |   09/05/2018  |     886

Giovedì 10 e venerdì 11 maggio il Cortile Teresiano dell’Università di Pavia aprirà i cancelli per la quindicesima edizione dello University Music Festival 2018. L’evento organizzato dall’associazione studentesca Coordinamento-UdU per dare spazio e valorizzare i giovani artisti e le band universitarie. Saliranno sul palco nella prima serata (dalle ore 21), Serena Amico, Vitanova, Aleon e Rogoredo FS. La seconda data vedrà invece Flora e Giuls, Bonfire session band, Forgery System e Raee.

Il festival si aprirà con due conferenze: il primo giorno, alle ore 18, si parlerà di “Hip-hop & underground: origini, contaminazioni e impatto sociale”. Nella data successiva il tema sarà “1968, La rivoluzione inmusica: da Hendrix ai Doors, dai Beatles a Celentano”.

GLI ARTISTI

Serena Amico è una cantautrice siciliana di adozione pavese, presenterà un set di pezzi inediti ed originali, accompagnata dalla sua chitarra e dalle sue emozioni. Vitanova è invece il progetto musicale di tre giovani ragazzi bresciani, Andreas, Alessio e Federico, ispirato al rock italiano, britannico ed americano. La band vanta già un album e un EP, e rappresenta una consolidata realtà musicale alternativa nella loro zona, supportata da un’intensa attività live. Gli Aleon si formano nel 2017 come gruppo Hard & Heavy ma desiderosi di sperimentare sonorità provenienti da differenti generi musicali. Il gruppo è composto da Davide Totaro (batteria), Andrea Sgorbati (basso, voci), Simone Bertozzo (chitarra), Marcos Residori (voce). Il progetto Rogoredo FS è formato da Armando Oscar Rossi, Jacopo Poppi e Nicholas Bianchi, e nasce dopo un appuntamento nelle vicinanze della omonima stazione ferroviaria. La formazione porterà sul palco del Teresiano brani inediti che spaziano dall’elettrico all’unplugged.

Flora e Giuls, ovvero Flora Falcone e Giulio Ferrari, si conoscono nel 2017 al Conservatorio Vittadini di Pavia, e iniziano a suonare insieme quasi per gioco solo un paio di mesi fa. Si presentano come duo acustico chitarra e voce jazz. Bonfire Session Band: attivi dal 2016, presenteranno degli inediti dalla sonorità Rock e Blues, con un pizzico di Dark Country. Ad UMF suoneranno due dei sei brani che comporranno il loro primo concept-EP, oltre ad un rodato repertorio di cover che comprende classici del genere e rivisitazioni. I Forgery System nascono a Pavia nel 2012, con l’idea di sviluppare la propria musica ispirandosi inizialmente al punk e al thrash metal, per poi abbracciare anche sottogeneri come metalcore e nu metal. Hanno alle spalle un’intensa attività live tra le province di Pavia e Milano, e la pubblicazione di un EP e di un album. I RAEE (Alessandra Quaglini, Davide Tonelli, Marcello Tacca e Nicola Bichisao) nascono nel 2016 a Sesto San Giovanni e sono caratterizzati da un repertorio originale, frutto di un intenso anno dedicato alla composizione di pezzi inediti.

+++ AGGIORNAMENTO +++

La seconda data è stata rinviata per pioggia ed è programmata per giovedì 24 maggio.

Scopri di più: https://www.facebook.com/UniversityMusicFestival/

Social
2008-2018