Associazioni studentesche dell’Università di Pavia, quali sono e cosa promuovono

News  |   29/10/2019  |     823

L’Università di Pavia sostiene e promuove le attività culturali e ricreative proposte dagli iscritti ai suoi corsi di laurea. A questo proposito, dal 2011, è istituito un apposito Albo delle associazioni al quale è possibile accreditarsi, in due diverse scadenze, nei mesi di ottobre e di aprile, secondo le linee guida fissate da un apposito bando (link). Per la realizzazione delle attività proposte dagli universitari l’Ateneo mette infatti a disposizione un fondo complessivo di 100mila euro, e il finanziamento è aperto anche ai gruppi studenteschi, ovvero quelli formati da almeno 40 sostenitori – 15 per la sede di Cremona.

Sono ad oggi riconosciute nell’Albo le associazioni dei collegiali pavesi, dagli alunni dei collegi Spallanzani, Castiglioni-Brugnatelli, Valla e Volta, ai “Giasoniani del Maino” e agli “Studenti del Plinio”. C’è il coro del collegio Cairoli che promuove la diffusione della cultura musicale in ogni sua forma, o ancora Ghislieri Scienza che organizza manifestazioni di divulgazione, in particolare, verso gli studenti delle scuole superiori. L’associazione EUREKA ha invece portato a Pavia il famoso format TEDx.

A ingegneria c’è l’associazione PESB – Pavia Engineering Student Branch, mentre a matematica è attiva Matematica Pavese. Non organizzano solo conferenze ma si promuove anche il networking e l’incontro con le aziende. A medicina il SISM – Segretariato Italiano degli Studenti in Medicina, si propone di dare un contributo qualificante alla formazione accademica degli studenti, alla sensibilizzazione sui profili etici e sociali della professione medica.

Sul fronte internazionale STEP-ESN presidia le iniziative a favore dell’integrazione degli Erasmus; AIESEC promuove tirocini ed esperienze professionali all’estero; Elsa Pavia – The European Law Students’ Association, nasce con lo scopo di completare la formazione degli studenti in materie giuridiche, mentre l’International Finance Student Association (IFSA) organizza workshop e incontri con professionisti nell’ambito dell’economia e della finanza. A queste si aggiungono l’Amicale dei Camerunensi di Pavia e l’Indian Students Association in Pavia (ISAP).

Il gruppo di Unilibera promuove tra i giovani la cultura della legalità, della solidarietà e della memoria. Students for Christ nasce con lo scopo di condividere pensieri e domande riguardo a Dio e alla Bibbia. Studenti per la Pace si propone di diffondere, all’interno dell’ateneo stesso, una cultura di pace. Universigay organizza conferenze ed eventi ricreativi sulle tematiche LGBTI.

I giornali universitari sono confederati nel CGUP. Coordinamento-UDU, AteneoStudenti, KOS e ADI (dottorandi) si occupano della rappresentanza negli organi dell’Università (e non solo).

L’elenco completo con tutti i contatti è disponibile sul portale www.unipv.it

La procedura di accreditamento all’Albo termina il 31 ottobre 2019 alle ore 16.

[Foto: © stock.adobe.com]