All’Università di Pavia si parla di Brexit

Lo scorso 29 marzo il premier britannico Theresa May ha firmato la lettera di notifica dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona. Il documento indirizzato alle istituzioni europee che segna ufficialmente l’avvio dell’iter di uscita del Regno Unito dall’UE, come deciso dal referendum popolare del 23 giugno 2016. L’obiettivo di Bruxelles sarà quello di avere «un divorzio il più tranquillo possibile», ha dichiarato il Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk.

Il tema Brexit sarà analizzato dal punto di vista giuridico durante un incontro organizzato dal Corso di Diritto pubblico comparato, lunedì 10 aprile, alle ore 18, presso l’Aula del ‘400 (Piazza Leonardo Da Vinci). Interverranno Andrea Gratteri e Giulia Rossolillo dell’Università di Pavia, e Laura Montari, docente all’Università di Udine.

[Foto da: Flickr/girardatlarge]

Potrebbero interessarti