All’Università di Pavia si parla del futuro dell’Unione Europea

In un contesto come quello attuale, dove, solo per citare un esempio, alcuni governi di fronte all’ondata migratoria e ai drammi umanitari dei rifugiati hanno alzato reti e cancelli, sottraendosi alla libera circolazione fissata dal Trattato di Schengen, il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pavia propone alla comunità accademica tre incontri per parlare del futuro dell’unione dei Ventotto.

Lunedì 4 aprile, alle ore 11 in Aula Magna, aprirà il ciclo Jean Quatremer – corrispondente UE dal 1990 per il quotidiano francese Libération e autore del blog “Coulisses de Bruxelles. Sulle colonne del giornale ha raccontato i recenti attentati terroristici di Bruxelles, e ha scritto di migranti, politiche economiche, euroscetticismo, crisi greca.

Il giorno successivo, martedì 5 aprile, alle ore 9 presso l’Aula del ‘400, Marco Piantini – Consigliere del Presidente del Consiglio per gli Affari Europei, interverrà sul tema Brexit e sul rapporto tra Regno Unito e Unione Europea.

Germania e UE sarà invece il tema dell’ultimo appuntamento in programma lunedì 2 maggio, alle ore 21 al Collegio Ghislieri, con Beda Romano – corrispondente de Il Sole 24 Ore dalla capitale belga.

Potrebbero interessarti