All’Università di Pavia il punto su USA 2016

Le elezioni presidenziali americane del prossimo 8 novembre si stanno rivelando più avvincenti di House of Cards. Solo per citare una delle ultime notizie sulla corsa alla Casa Bianca Hillary Clinton e Donald Trump sarebbero testa a testa in tre importanti swing state, quelli “in bilico” ma spesso decisivi: Florida, Ohio e Pennsylvania. Inoltre, con l’ultima vittoria dell’altro candidato democratico Bernie Sanders alle primarie in West Virginia, e dall’analisi dei dati, emergerebbe uno scenario dove un terzo degli elettori democratici alla fine potrebbe scegliere Trump anziché l’ex first lady. Sul fronte opposto l’establishment repubblicano, quella base che reputa il miliardario newyorkese troppo imperfetto, potrebbe addirittura preferire la Clinton.

Per capire meglio il meccanismo di voto e a che punto è la competizione elettorale, il Corso di laurea in Comunicazione (CIM) organizza per lunedì 16 maggio, alle ore 16 in Aula Volta, un incontro con Francesco Costa – vicedirettore del quotidiano online Il Post, esperto di politica americana e autore di una newsletter sulle presidenziali USA2016 che ha già raccolto migliaia di lettori.

Potrebbero interessarti