Al S. Caterina i protagonisti della lotta contro la criminalità organizzata

Il Collegio Universitario S. Caterina ha attivato per l’anno accademico 2013-2014 il corso in “Storia delle mafie italiane” riconosciuto dai Dipartimenti di studi umanistici, scienze politiche e sociali, studi economici, studi giuridici dell’Università di Pavia.Il corso è  tenuto dal professor Enzo Ciconte. Considerato fra i massimi esperti in Italia delle dinamiche delle grandi associazioni mafiose, Ciconte è docente di Storia della criminalità organizzata all’Università di Roma Tre.

Il corso vuole ripercorrere la storia delle organizzazioni criminali in Italia dal fenomeno del brigantaggio al narcotraffico, passando per il periodo del fascismo e del dopoguerra. A integrazione, il Collegio S. Caterina (via S. Martino 17/b) ha organizzato anche una serie di incontri aperti al pubblico con alcuni dei più autorevoli protagonisti nella lotta alle mafie e a tutte le forme di criminalità organizzata.

Il primo incontro, stasera alle ore 21, con Raffaele Cantone, magistrato presso la Corte di Cassazione, in passato sostituto procuratore presso il tribunale di Napoli e poi nella Direzione distrettuale antimafia napoletana dove si è occupato delle indagini sul clan camorristico dei Casalesi. Dialogheranno con lui lo storico Isaia Sales e il giornalista RAI Fabrizio Feo.

Giovedì 10 ottobre sarà ospite Giuseppe Pignatone, procuratore della Repubblica di Roma, già presso la procura di Palermo e Reggio Calabria e protagonista di numerose inchieste contro i vertici di Cosa Nostra e della ‘ndrangheta.

Nei successivi incontri, in calendario sino al 14 novembre, interverranno tra gli altri il Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, Alberto Nobili procuratore aggiunto presso il Tribunale di Milano, Giuseppe Gennai giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Milano, don Pino Demasi referente di “Libera” per la Piana di Gioia Tauro e Alessandra Cerreti, sostituto procuratore presso la DDA di Reggio Calabria che sarà ospite di un incontro dedicato alle “Donne contro la ‘ndrangheta”.

Il programma completo al sito http://santacaterina.unipv.it

Potrebbero interessarti