¾ di weekend, dieci giovani lettrici “guardano” dieci giovani scrittori

Uno sguardo non frontale da una prospettiva non convenzionale, e forse per questo più appassionante e nuova: così si presenta la rassegna pavese di lettrici e scrittori, promossa dalla libreria C.L.U., in collaborazione con l’Universià di Pavia e svariati enti e associazioni, per il weekend del 4 e 5 maggio 2013.

All’incrocio tra cultura e convivialità, leggerezza e impegno, tra il Bar Pane e Salame in Corso Carlo Alberto, vicino alla libreria CLU e davanti all’università, dalla tarda mattinata di domani fino al pomeriggio di domenica 5, dieci giovani scrittori si presenteranno con la loro opera «allo sguardo “di 3⁄4”» di giovani lettrici addette ai lavori.

Non saranno semplici interviste, ma dialoghi intorno a temi e scelte narrative, un invito per entrambe le voci a un confronto autentico e non retorico, tra curiosità, dubbi e domande sul lavoro dello scrittore, con la possibilità di scoprire l’interprete in ciascun autore e di ritrovare l’autore in ciascun lettore.

Il programma completo sul portale unipv.it

Potrebbero interessarti